Curiosità, Decorazione, Oggettistica/gadget, Tutorial

Washi tape: come usare questo scotch decorativo che arriva dal Giappone

I washi tape sono dei nastri adesivi decorativi realizzati in un particolare materiale: una carta giapponese ottenuta partendo da fibre naturali come bamboo e riso. Lo stesso termine washi significa carta giapponese.

cosa sono i nastri washi e come usarli per decorare

Questi nastri adesivi decorativi sono molto colorati e realizzati in diverse fantasie, per questo sono molto amati nel mondo della decorazione, dello scrapbooking e del fai da te.
Oggi in commercio si trovano tante varianti di washi tape e non tutti sono come gli originali di carta che si strappa facilmente e si stacca e attacca dalle superfici più volte senza problemi (per questo possiamo trovare washi tape che differiscono anche di molto nel prezzo).

Lo scotch decorativo washi può essere opaco o semitrasparente e, come già detto, possiamo trovarlo in infinite varianti di colore, a tinta unita o decorato. Davvero utile per decorare e personalizzare oggetti e agende.

Ovviamente tra le tante fantasie esistono nastri washi con piccoli personaggi kawaii ma per un effetto tenero e super cute sono perfetti anche quelli con colori tenui in sfumature pastello.
Questi sono decorati con elementi che richiamano teneri gattini:

Set di 10 rotoli di nastro Washi con gattini kawaii

Vediamo come, ad esempio, è possibile decorare un calendario o un telefono con questo nastro:

Nel tutorial che segue ci sono 8 semplici idee per decorare con il washi tape:

Dove comprare i washi tape?
Sicuramente nei negozi specializzati e in grandi catene come Tiger e Ikea ma se volete comprarli online li trovate anche su Amazon:

Ultimo aggiornamento 2021-06-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API